» Osteria San Pietro – Ozzano dell’Emilia (San Pietro)

21 commenti


  1. minimalista? sarebbe?


  2. IL passatello…. LA tagliatella….. piatto minimalista, eh? [dubbio][woow]

    minimalista? sarebbe?

  3. IL passatello…. LA tagliatella….. piatto minimalista, eh? [dubbio][woow]

  4. non scrivo nulla sul borghetto visto che ho letto che l’avete già fatto voi,
    mentre riguardo al locale, voglio spezzare una freccia a suo favore, ricorda tanto quelle osterie del 40 che si vedono nei film, sia come arredamenti, sia per tutto il resto e a me questa cosa piace tantissimo!
    d’estate ha anche la verandina fuori, che non spiace, ma perde nella particolarità del locale…
    per il resto arriviamo al cibo:
    appena si arriva ti offrono dei quadratini di mortadella…, che potrebbero tranquillamente evitare [bleah],
    si ordina (menù recitato)…bene armatevi di santa pazienza perchè se c’è gente per una portata son capaci di impiegarci anche 40 min…, ricordo una volta che andammo di domenica alle 13, tornammo a casa alle 16, distrutti per l’attesa…,
    certo, punto sicuramente a loro favore per il fatto che cucinino tutto al momento (a trovarne ancora di locali che facciano tali cose, però… a volte snerva)…
    le crescentine nella norma (a tratti unte però), gli affettati idem, buono invece lo squaquero, ed i sottaceti…,
    i primi sono : tagliatelle “normali”, all’ortica ed al farro (sempre presenti in cucina), la consistenza della tagliatella mi piace molto, è abbastanza porosa, forse una delle migliori che abbia mangiato nell’ozzanese, stesso discorso non posso fare per i condimenti…che sono invece sufficienti…, anche se hanno un buon formaggio di fossa (o meglio, ti dicono che hanno il formaggio di fossa e ti danno il formaggio di fossa ;-), non come in altri locali…)
    ho assaggiato anche i passatelli una volta, identico discorso della tagliatella, buono il passatello ma il brodo normalissimo, e via dicendo per ravioli, tortellini etc etc…
    di secondo la grigliata è una normalissima grigliata di carne(senza infamia e senza lode), mentre le patate sono abbastanza buone e cucinate al momento…, le verdure gratinate invece non mi sono mai piaciute, trovo il gratin troppo pesante…
    il vino della casa (ho visto che hanno cmq anche una piccola cantinetta)è il Malvasia…, bevibile…
    i dolci è un beccarci alcuni davvero buoni altri nella media (ricordo un ottimo cheescake ed un mediocre mascarpone), mentre c’è da fare un simpatico appunto sul caffè…lo fanno ancora con la Moka e non con le macchinette, questo mi piace davvero tanto!
    prezzo sulle 20, max 25 a persona…, per primo, secondo, caffè, bevande, antipasto o dolce,…
    per me una visitina ci può stare tranquillamente, visti anche i prezzi, non aspettandosi però chissà che…

  5. Ruggine

    no, a mia moglie, che pur essendo bolognese doc, ogni tanto commette questo “crimine” !

    ah l’amore cosa ci fa fare… pensa che io glie li cucino pure…[azz]

  6. no, a mia moglie, che pur essendo bolognese doc, ogni tanto commette questo “crimine” !

  7. Ruggine

    Abbiamo iniziato con un piatto di tortellini con la panna

    erano destinati ad un bambino sotto i dieci anni ??? altrimenti [vergogna] [sith]

    [woow]
    [peace]

  8. Ci sono stato ieri sera, complice il gran caldo di Bologna.
    Effettivamente la veranda è un quid pluris, perchè faceva un bel freschino, quasi da maglioncino, e infatti era zeppa di gente.
    Tuttavia, il cibo secondo me non è all’altezza della fama (l’osteria è in tutte le guide come mangiarozzo, gola in tasca, ecc.).
    Abbiamo iniziato con un piatto di tortellini con la panna ed uno di tagliatelle al ragù. Dopo un’attesa di 25 minuti, arrivano dei buoni tortellini mentre sono davvero deludenti le tagliatelle, con una spruzzata di ragù sopra (non mescolato-il che già non me le fa apprezzare a prima vista) con una sapore insignificante.
    A seguire grigliata mista, non male ma eccessivamente salata, e porzione di crescentine con affettato e squacquerone: gli affettati forse erano la cosa migliore mentre lo squacquerone non sembrava di grande qualità e le crescentine (molto spesse) gradevoli ma nulla di che.
    Con acqua e mezzo vino in caraffa abbiamo speso 43 euro in due.
    Conto leggero quindi e ambiente molto gradevole in estate ma nel complesso sono rimasto deluso: tutto sommato ci tornerei solo in caso di serate di afa, scegliendo accuratamente i piatti.

  9. Minuscolo borgo ameno e tranquillo.
    Alla dura prova del sabato sera: veranda esterna anche più rumorosa dell’interno complici due tavolate numerose.
    Sui tavoli solo la carta delle bevande ( solo etichette regionali, unica eccezione notata un franciacorta. ricarichi in generale più che onesti ), il resto a voce: dall’orale elenco tagliatelle verdi all’ortica con ragu e maltagliati con fagioli, entrambi di buona fattura.
    Filetto alla griglia ( soddisfacente a mio gusto il taglio quasi più alto che largo, succosa la qualità della carne ), 2 porzioni di crescentine ( non proprio il mio genere, di piccola pezzatura ma impasto piuttosto spesso ) con affettati, formaggio morbido e sottaceti, 2 di patate arrosto ( pregevoli queste ) e 2 verdure gratinate ( non troppo unte, buone ).
    Dopo questo aggiungo un tortellone burro e salvia ( ottima la ricotta ).
    Porzioni particolarmente parche ( forse la fame ) ci parsero quelle degli affettati, crescentine e dei contorni, nella norma il resto.
    Lodevole la gentilezza del servizio.
    25 a testa con una bottiglia di da 11 in 4

  10. Location bella..vicino all’antica Torre di San Pietro.
    D’inverno per me letteralmente infrequentabile per la rumorosità del piccolo locale interno.
    Con la bella stagione le cose cambiano poichè il posto esterno è fresco e ovviamente molto meno rumoroso.
    I gatti che scorazzano tra i piedi ci sono ancora.
    Hanno anche una carta dei vini decorosa per il tipo di locale.
    I primi sono tradizionali e non fatti male (tagliatelle, tortellini etc).
    Per secondo, quando vado (di media 1/2 volte all’anno) prendo di solito il castrato ed è sempre un buon castrato.
    Credo facciano anche le crescentine, ma non le ho mai prese.
    Prezzi nella norma rispetto alla qualità offerta..

  11. ma oltre alla mortadella ed alle verdure cosa avete mangiato ?

  12. Nulla di speciale:
    – verdure gratinate: 2 fette di melanzana, 2 di peperoni e una fetta di pomodoro, tutto questo per 2 persone a 8 eur!
    – hanno fatto pagare il coperto a mio figlio che ha 16 mesi!
    – servizio frettoloso
    – posto piccolissimo, parcheggio alla buona
    – tocchetti di mortadella generica, come stuzzino non richiesto

    Per il resto benino, niente di speciale.

  13. Vero la location e sopratutto il borgo è bella…
    i bambini casinari un altra faccenda…
    ma qui non si può dare la colpa ai gestori, ma ai genitori…
    mi piacciono i bambini anche un pò monelli, MA NON A TAVOLA…
    Sono fresca di vacanze all’estero dove bimbi di varie nazionalità erano buonissimi, e NESSUNA MAMMA ITALIANA che urla a squarciagola cercando di richiamarne l’attenzione
    allora è un pò colpa nostra italiana, di mamme chiocce, bimbi viziati ed altro…
    e detta in ultimo A VOLTE A CENA UN UNICO BIMBO CON TANTI ADULTI…
    che ovviamente si vizia e scoccia,
    ma esistono anche le baby-sitter e chi va a cena , magari in un locale intimo
    dovrebbe avere l’accortezza di non scocciare i vicini con i propri figli se non è in grado di gestirli…


  14. Qualcuno c’è passato in questi ultimi tempi? Devo andarci a brevissimo…

    Ci sono stato circa 10 gg. fà. Di solito mi sono trovato abbastanza bene, ma stavolta proprio no!
    Nella pedana all’aperto, un casino pazzesco: bambini che urlano, genitori che se ne fregano e continuano a mangiare, schiammazzi vari, la pedana che ogni volta passa una cameriera o un bambino salta tutta!!! Insomma, difficle mangiare in modo sereno e pacifico!
    Per quanto riguarda il cibo: tortelloni burro e salvia voto 5, crescentine 6 e mezzo, piatto di affettati con solo 3 varietà (salame, ciccioli, prosciutto. Per fortuna siamo a Bulaggna, e la mortedalla???).
    Non credo di tornarci più, peccato perchè la location è ottima

  15. Qualcuno c’è passato in questi ultimi tempi? Devo andarci a brevissimo…

  16. ci sono stata qualche sera fa con un amico che era riuscito a prenotare………
    debbo dire non male…c’è di meglio, ma speso veramente poco
    1 tagliatella al ragù e1/2 , una costata, 2 patate fritte, acqua e 1/2 vino bianco, caffè a 32 euro in due a cena…
    di solito non bastano per due pizze e birra
    e si capisce perchè il posto è sempre pieno…
    si è molto attaccati con i tavoli e se ci sono compagnie c’è un bel casino

  17. Io ci sono stata questa estate con alcuni amici. Abbiamo mangiato, sistemati nella veranda all’aperto, tortelloni burro e salvia (molto buoni), tagliatelle al ragù (buone) e tagliatelle di farro al formaggio di fossa e ai funghi (meglio le seconde, quelle al formaggio di fossa erano troppo secche). Come secondo carne alla brace e crescentine con affettati, formaggio e sottaceti. Un classico per locali come questo. Il caffè viene fatto con la moka. Complessivamente il locale è piacevole, d’estate si può trascorrere una tranquilla serata nel fresco e nel silenzio dei colli sopra Ozzano, il menù e il conto sono onesti.

  18. molto che non ci torno ma l’ho sempre considerato un posto di parecchio sopravvalutato…

  19. Locale molto carino e piccolo, occorre prenotare perchè sempre pieno.

  20. Lo scorso fine settimana, leggendo qualche recensione di “vecchia data”, ho avuto la “brillante” idea di farmi “ispirare” dal’osteria San Pietro, in località Maggio di Ozzano Emilia.
    Avendo letto anche commenti di altri forum e, avendo guardato il loro sito, ho pensato di fare una “bella” mangiata, in una tipica osteria bolognese, con primi tirati al mattarello e carne buona alla griglia….
    Eravamo in 4, e appena siamo arrivati ci siamo stupiti, perchè ci aspettavamo sicuramente un posto rustico….,ma non così RUSTICO!!
    Il “ristorante” (se così si può chiamare), sembra un garage, con 7/8 tavoli di varie dimensioni, tutti appiccicati l’uno all’altro, che riesci a conversare con il tuo vicino che nemmeno conosci, qualche trave di polistirolo nel soffitto, (ridicole), e delle mensole molto alte con ogni tipo di “soprammobile”, e quando dico “ogni”, intendo PROPRIO DI OGNI GENERE, di pessimo gusto!
    Ci siamo detti che, come primo impatto era stato negativo, ma che SICURAMENTE ci saremmo rifatti con con le cibarie…
    Ci siamo seduti subito, al tavolo prenotato, e ci hanno portato immediatamente dei grossi cubetti di mortadella infilzati negli stuzzicadenti; ci ha lasciato piacevolmente sorpresi, come inizio, ma…purtroppo una volta assaggiata la mortadella, ci siamo un pò ricreduti…una mortadella economica di scarso sapore.
    Ma adiamo avanti….
    Arriva la cameriera per l’ordinazione e ci propone 3 primi, con condimenti diversi, sapevo che c’era poca scelta, perchè nel loro sito si vantano di fare “poche cose…ma buone”, prendiamo: 2 tagliatelle di farro al formaggio di fossa, e 2 tortelloni burro e salvia per cominciare….
    Arrivano delle porzioni di quantità normale….
    I tortelloni burro e salvia erano una tristezza, conditi con un velo di burro, una mezza foglia di salvia, e quel sapore slavato che di più non si può!
    C’era ancora l’acqua nella sfoglia e in mezzo all’impasto!
    Ma quelli erano niente a confronto delle tagliatelle!
    Delle tagliatelle insipide, cotte sicuramente in acqua, completamente senza sale, con una misera grattatina di formaggio (di fossa???) che non sapeva anch’esso di nulla!
    Come secondi ordiniamo una “bella” grigliata di carne!
    Arriva una insignificante fiamminga con dei tristissimi pezzettini di carne di scarsa qualità, e molto grassa, 2 striminziti a testa: costolette,
    pancetta, salsiccia, castrato. Grandi veramente non più di 10 cm l’uno.
    Patatine prefritte surgelate, tristi anche quelle!
    2 zuppe inglesi, almeno un pò meglio, 2 caffè, 1 lt. di vino rosso sfuso, per fortuna…buono, tot 23 E a testa.
    CHE DELUSIONEEEE!!!!
    Forse abbiamo sbagliato noi, visto che è un ristorante più noto per le crescentine e gli affettati, ma penso che sia scadente un posto che faccia di (buono?????) solo quello, e il resto uno schifo mai visto, anche perchè ci si domanda se ci mettono dell’impegno per preparare da mangiare così male…!
    ELIMINATO DALLA LISTA!!!!!!
    E’ sì….oggigiorno mangiare “BENE” fuori casa… è sempre più difficile….
    MAH……!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.